Test di gravidanza effettuato molto precocemente: è attendibile?

Dottoressa Elisabetta Canitano A cura di Dottoressa Elisabetta Canitano Pubblicato il 01/02/2021 Aggiornato il 01/02/2021

Il test di gravidanza per fornire un risultato attendibile deve essere eseguito almeno 15 giorni dopo il rapporto a rischio.

Una domanda di: Giada
Salve, ho quasi 18 anni e il 18 gennaio ho avuto un rapporto completo non protetto. Partendo dal fatto che ho un ciclo irregolare l’ultima mestruazione è iniziata l’1 e finita il 6. Il 18 e il 19 ho assunto due pillole anticoncezionali perché credevo potessero fare effetto già da subito ma mi è stato detto che mi sbagliavo. Il 24 fino al 26 ho avuto una sottospecie di ciclo molto scuro e scarso nella prima giornata più “intenso“ anche se sempre scarso, nelle altre due andava a sparire. Oggi ho eseguito un test di gravidanza e come risultato ha dato negativo. Può essere attendibile?
Elisabetta Canitano
Elisabetta Canitano

Gentile Giada,
no il test effettuato così presto non è attendibile. Bisogna farlo a distanza di almeno quindici giorni dal rapporto a rischio, altrimenti non è valido. Posso aiutarti? Vuoi che ti aiuti a trovare un contraccettivo adatto a te? Riscrivimi se vuoi.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La “piaghetta” del collo dell’utero ostacola il concepimento?

05/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

L'ectropion della cervice non ostacola la possibilità di dare inizio a una gravidanza.   »

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti