Test positivo dopo un mese dall’aborto spontaneo

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 12/11/2021 Aggiornato il 07/06/2024

Le ragioni per le quali dopo un'interruzione di gravidanza il test può ancora risultate positivo sono varie: solo un controllo ginecologico può fare chiarezza.

 

Una domanda di: Nadia
Ho avuto un raschiamento di 8 settimane per aborto spontaneo e dopo un mese circa il test dà come risultato “incinta 1-2”, io non ho avuto ancora mestruazione sono preoccupata.

Gentile signora, può capitare che anche dopo un mese le beta-hcg siano ancora in circolo e quindi diano ancora una “bassa positività”. Può capitare anche, evenienza non frequente ma possibile, che sia rimasto in utero qualche frammento minuscolo del materiale abortito che, appunto potrebbe determinare la quella bassa positività segnalata dal test. Può anche succedere, se ha iniziato ad avere rapporti abbastanza precocemente dopo il raschiamento (questo lo sa lei), che sia già in atto una nuova gravidanza. Posto tutto questo, è ovvio che non le resta che sottoporsi a un controllo dal ginecologo, grazie al quale ogni suo dubbio verrà dissipato. Con cordialità.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Piccolissima che non gradisce il cambio del latte

17/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Migliori

Il sapore e la consistenza di un nuovo tipo di latte possono non essere accettati subito di buon grado dal neonato ed è per questo che è consigliabile che il cambiamento avvenga con gradualità, iniziando con una sola poppata.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Fai la tua domanda agli specialisti