Timore che la pillola non funzioni per via del suo dosaggio

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 11/10/2022 Aggiornato il 11/10/2022

Anche i contraccettivi orali a basso dosaggio assicurano un'efficace azione anticoncenzionale. A patto, come è ovvio sia, di essere impiegati correttamente.

Una domanda di: Loris
Sono una signora di 44 anni, tra 2 mesi 45. Dal 05.09 ho iniziato a prendere la pillola mercilon dopo un’ecografia fatta dal mio ginecologo. Non mi sento sicura in quanto ho paura che il dosaggio non sia adatto è possibile? C’è possibilità che si intauri una gravidanza? Infatti al momento ho rapporti protetti. Inoltre ogni tanto con mio marito ho dei rapporti anali completi: sono a rischio gravidanza? Non penso ma sono insicura in merito: gli effetti indesiderate della pillola mi sono quasi spariti tutti mi sono rimasti solamente i fastidi addominali e ogni tanto un po’ di nausea ma niente più. Grazie.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora, Mercilon è una pillola di terza generazione che svolge egregiamente la sua funzione contraccettiva. Non corre alcun rischio di gravidanze indesiderate e non è affatto necessario che abbia rapporti sessuali protetti: guardi che la pillola serve proprio a questo, ad avere rapporti sessuali liberi, s enon si sfrutta questo vantaggio ha poco senso utilizzarla. Stia tranquilla, il collega che le ha prescritto questo contraccettivo orale sa quello che fa: ma perché mai dovrebbe darle una pillola inefficace? E perché mai dovrebbero commercializzare un prodotto che non svolge correttamente l’effetto per il quale è stato messo a punto? Fermo resta che l’efficacia contraccettiva della pillola (di qualsiasi pillola) dipende strettamente dall’impiego corretto, dunque, per esempio, senza dimenticanze. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sono davvero a rischio di diabete gestazionale?

01/12/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Quando si inizia la gravidanza in una condizione di obesità e, in più, si aumenta di peso rapidamente già a partire dal primo trimestre il rischio di sviluppare il temibile diabete gestazionale diventa alto, soprattutto se l'esame della curva da carico di glucosio evidenzia un'iperproduzione di insulina....  »

Donna Rh negativo: anche dopo un aborto si sviluppano anticorpi contro il sangue Rh positivo?

30/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Esiste un esame che permette di appurare se la donna ha sviluppato anticorpi contro il fattore Rh positivo: si chiama Test di Coombs indiretto e si esegue come un normale prelievo di sangue.  »

Pap test in gravidanza: conviene farlo?

28/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Posto che è il ginecologo curante a dover decidere l'intervallo di tempo tra un pap test e l'altro, in base al risultato ottenuto l'ultima volta che è stato effettuato, in generale non occorre farlo in gravidanza, se sono passati meno di tre anni dall'ultimo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti