Timori per l’esito di un esame

Dottor Aldo Messina A cura di Dottor Aldo Messina Pubblicato il 06/09/2021 Aggiornato il 06/09/2021

Se il medico non ritiene preoccupanti i risultati di indagini da lui prescritte si può escludere che vi sia di che preoccuparsi.

Una domanda di: Valentina
Riprendendo esami effettuati circa 6 mesi fa a causa di ovattamento
aurucolare sx e otalgia sx, mi sono sorti alcuni dubbi poiché non avevo
notato un risultato. Avevo fatto: esame audiometrico tonale che riportava
normoacusia Au dx e lievissimo deficit zonale au sx per frequenze di 6000 e
8000 Hz (orecchio destro sentivo tutto a 10 db mentre orecchio sx tutto a
10 db tranne le sopracitate frequenze acute che sentivo a 25 db).
Timpanogramma di tipo c (so quindi di aver ipofunzionalità tubarica) e poi
un esame che mi era sfuggito: rifelsso stapediale. Per frequenza di 500 hz
ho 100 orecchio destro e 105 sinistro. Per frequenze di 1000 hz ho 90
orecchio destro e 100 orecchio sx. Per frequenze di 2000 hz ho 90 in
entrambi gli orecchi. Per frequenze di 4000 Hz ho 105 orecchio destro e
Assente orecchio sx. Sono preoccupata: perché assente a sinistra? Potrebbe
essere qualcosa di grave? Preciso che ho fatto anche abr risultati negativi
e l’otorinolaringoiatra mi aveva detto che si poteva escludere il neurinoma dell’
acustico, ma allora come mai riflesso stapediale assente a sinistra? Alla
luce di questo risultato l’ipotesi del neurinoma potrebbe essere invece
papabile? O altre cause gravi? Sempre nello stesso foglio c’è scritto test
di Weber (che non so cosa sia ) e c’è una freccia in su (come per dire
aumentato/ superiore) di fianco a 1000 solo per orecchio destro. Sono un
po’ preoccupata. Potrei soffrire di tumori retrococleari o di cose gravi
tipo colesteatoma?
Aldo Messina
Aldo Messina

Gentilissima,
il riflesso stapediale è deficitatio perchè il timpanogramma (che studia le cedevolezza del sistema orecchio medio), come lei stessa afferma, non è normale (di tipo A9 e pertanto il sistema assorge energia e non evoca il riflesso. Escluderei le malattie gravi che lei paventa.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di due anni con i capelli molto radi

24/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Nella maggior parte die casi, i capelli dei piccolini diventano più folti con il passare deigli anni, tuttavia se appaiono realmente troppo deboli e mancano in alcuen zone della testa è bene sentire il parere di un dermatologo (in presenza).   »

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti