Tinte per i capelli: quando il dottor Google smentisce (a torto) il ginecologo

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 07/07/2021 Aggiornato il 07/07/2021

Tingere i capelli durante la gravidanza non espone ad alcun rischio: la Comunità scientifica internazionale concorda su questo punto.

Una domanda di: Stefania
Sono incinta di 11 settimane.
Senza sapere di essere in dolce attesa ho effettuato la mia solita tinta per capelli (priva di ammoniaca) e dopo aver chiesto al mio ginecologo se fosse possibile continuare ad a passarla anche in gravidanza, ho effettuato nuovamente il trattamento alla 9 settimana. Tuttavia stamattina navigando su internet mi sono imbattuta nel parere di una ginecologa che sostiene che sia rischiosissimo effettuare tinte per capelli (anche senza ammoniaca!) nel primo trimestre.
Vorrei chiedere se il mio bambino è a rischio malformazioni, sopratutto perché l’ultima volta che sono andata dalla mia parrucchiera avevo alcune bollicine dovute al calore (ogni tanto o per le extension che indosso, o per il caldo mi vengo piccolissime bollicine che passano nel giro di qualche settimana). Lo chiedo perché ho letto che aggravante dell’usare le tinte e avere taglietti o altre escoriazioni (anche se le miei bollicine non tanò in alcun modo assimilabili a dei taglietti!). Sono terribiliemnte in ansia ora è non so che fare!
Grazie infinite per il Suo prezioso lavoro e per il tempo che potrà dedicarmi!
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
non tutto quello che si trova su Internet è corretto e questo vale soprattutto per le informzioni che riguardano la salute. Un esempio lampante è dato dalle affermazioni che riferisce, visto che ormai da anni è una certezza, sostenuta dalla Comunità scientifica internazionale, che tutti i prodotti per uso cosmetico, tinture incluse sono innocui in gravidanza. Nessun prodotto cosmetico è tossico e se lo fosse per il bambino lo sarebbe anche per la madre. Mi fa però riflettere il fatto che lei non si fidi del suo ginecologo, ma abbia sentito il bisogno di cercare in Internet la conferma di quanto lui le aveva già detto. Mi permetto di dirle che durante la gravidanza avere fiducia nel prorpio ginecologo è essenziale, non foss’altro per le ansie e i dubbi che fa risparmiare. Stia dunque tranquilla, la tinta dei capelli può essere fatta in gravidanza senza problemi. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Progesterone o aspirinetta in gravidanza?

12/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I due prodotti medicinali non sono incompatibili: se la condizione della futura mamma lo richiede si possono impiegare tutti e due.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Gravidanza e valore del TSH

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

In gravidanza il valore del TSH (ormone tireostimolante) non deve essere superiore a 2,5. Se lo è occorre aggiustare il dosaggio della levotiroxina.   »

Fai la tua domanda agli specialisti