Trattamenti alle ciglia in gravidanza: si possono fare?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 09/09/2019 Aggiornato il 09/09/2019

E' verosimile che non ci siano rischi a effettuare la laminazione delle ciglia durante i mesi dell'attesa.

Una domanda di: Fiorenza
È possibile effettuare la laminazione delle ciglia (comprensiva di permanente alle stesse e poi trattamento alla cheratina e altri sempre naturali in teoria) in gravidanza e poi in allattamento?

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, mi scusi se l’ho fatta attendere per la risposta a questa domanda.
Ammetto di essere poco pratica di trattamenti estetici ma possiamo essere ragionevolmente certi che un trattamento alle ciglia non comporti rischi né in gravidanza né in allattamento. La cheratina è un costituente normale dei nostri capelli (Ma è presente anche nelle unghie e nello smalto dei denti…le cheratine sono una famiglia di proteine) e quindi può essere impiegata serenamente.
Vedrà che la gravidanza stessa le farà diversi regali dal punto di vista estetico…provare per credere! Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni sulla pelle dopo il vaccino anti-Covid

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Le eventuali reazioni locali all'inoculazione del vaccino possono essere controllate con pomate a base di antistaminico.  »

Feto un po’ più grande rispetto all’atteso

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

La gravidanza può essere ridatata grazie a quanto rilevato con la prima ecografia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti