Troppa ansia a inizio gravidanza

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 29/09/2020 Aggiornato il 29/09/2020

Prima della sesta settimana di gravidanza non ha senso affannarsi effettuando continuamente indagini che la confermino.

Una domanda di: Michela
Spero possa aiutarmi. Ho avuto l’ultima mestruazione il 4/09, ciclo regolare di circa 28 giorni e ovulazione avvenuta tra il 17 e il 18 settembre. Ieri dopo un lieve rialzo della temperatura basale da 36.7 a 36.9 ho effettuato 3 test di gravidanza, tutti positivi anche se la linea era molto chiara. Questa mattina ho effettuato il dosaggio delle beta…valore
21,5. Ora la mia domanda è questa…..i test in commercio di solito rilevano una gravidanza con valore superiore a 25….oggi le mie beta sono a 21,5: significa che stanno scendendo?? So che devo ripeterle ma vorrei essere rassicurata da lei. Due giorni di ansia sono troppi! La ringrazio di cuore.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora…ma perché tutta questa ansia? Non ha ancora un ritardo nel ciclo mestruale e ha già collezionato ben 3 test di gravidanza e persino un dosaggio delle beta! Guardi che non può pensare di andare avanti così…il sangue è prezioso e in gravidanza particolarmente (è grazie al sangue materno che si ossigena prima e depura poi quello del bambino). Secondo me ha davvero bisogno di incontrare una brava ostetrica che l’aiuti a non cercare conferme del suo stato di salute (la gravidanza NON è una malattia! Fino a prova contraria sono le donne sane che riescono a concepire e portare a termine una gravidanza) nella medicina e nelle sue apparecchiature, occorre imparare a “sentire” il proprio corpo, a fidarsi delle sue risorse, a promuovere il legame con il nascituro quanto prima…ne va della salute di entrambi!
Detto questo, come medico le direi di aspettare almeno la sesta settimana (iniziando a contare dall’inizio dell’ultima mestruazione) per eseguire la prima ecografia e di ripetere il dosaggio delle beta-hCG solo in caso insorgessero delle perdite di sangue.
All’inizio della gravidanza i valori delle beta-hCG possono oscillare tra una donna e l’altra…teniamo da conto il fatto che siano già positive e non affanniamoci a volerle vedere subito alle stelle.
Mi perdoni se le ho risposto in modo così schietto, ma sono davvero dispiaciuta che lei non si stia assolutamente godendo la gravidanza…è normale essere un po’ in ansia ma non è giusto farsi prendere dal bisogno di controllare tutto, minuto per minuto…la dolce attesa dura 280 giorni: si metta comoda e vedrà che se non corre troppo sarà il suo corpo a darle diversi indizi preziosi che tutto sta andando per il meglio…glielo auguro di cuore! Le ricordo che è utile iniziare (o proseguire) ad assumere acido folico 1 compressa da 400 microgrammi al giorno lontana da the e latticini almeno per tutto il primo trimestre di gravidanza.
A disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino antiinfluenzale: lo faccio al mio bimbo?

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Vaccinare contro l'influenza i bambini piccoli è ora più che mai la scelta giusta: ad affermarlo il Ministero della salute e la Società italiana di pediatria.   »

Dubbio sul valore delle beta-hCG

23/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Per capire se la gravidanza sta procedendo, serve l'ecografia, tuttavia non conviene farla prima che il valore dell'ormone beta-hCG sia almeno a 1000.  »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti