TSH alto in gravidanza

Professor Gianni Bona A cura di Professor Gianni Bona Pubblicato il 15/09/2023 Aggiornato il 15/09/2023

Il valore desiderabile del TSH non deve superare 2.5, quindi se si scopre attraverso lo specifico dosaggio che supera questa soglia è più che opportuno rivolgersi all'endocrinologo per farsi prescrivere il farmaco risolutivo.

Una domanda di: Ile
Ho 29 anni e sono incinta, nell’ottava settimana di gravidanza il mio TSH era 4,75 ma il ginecologo non mi ha comunicato che il valore fosse troppo alto. Ora sono nella 14esima settimana e un nuovo ginecologo mi ha visitata e ha notato il referto di quel Tsh dicendomi che è alto, facendomelo ripetere in urgenza e i valori ora sono: Tsh 5,04 ft3 4,46 ft4 14,19. Dovrò andare da un endocrinologo, ma mentre attendo la visita sono preoccupata per il piccolo, perché per colpa di quella svista sono passati 40 giorni e il valore ha continuato ad aumentare. Le chiedo: questi valori sono troppo sballati? Possono esserci complicazioni per il mio bambino?
Gianni Bona
Gianni Bona

Cara signora,
è vero che per stare tranquilli in gravidanza è opportuno che il valore del TSH non sia superiore a 2,5, ma è anche certo che non è automatico che un valore che oltrepassa il limite desiderabile comporti conseguenze per il bambino. Dunque, è più che opportuno che lei si rivolga subito a un endocrinologo perché è importante che le venga prescritto il farmaco (eutirox) che riporterà il valore del TSH entro la soglia che non comporta rischi, tuttavia non nutrirei grandi preoccupazioni per non aver fatto ancora nulla. Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti