Unghie dell’alluce gialle e sollevate

Dottoressa Floria Bertolini A cura di Dottoressa Floria Bertolini Pubblicato il 19/05/2022 Aggiornato il 19/05/2022

Significative anomalie delle unghie devono essere sottoposte all'attenzione di un dermatologo "in presenza".

Una domanda di: Clara
Mia figlia di anni 12 presenta su entrambi gli alluci del piede l’unghia gialla e che tende quasi a sollevarsi. Lei usa sempre scarpe da ginnastica. Come posso risolvere? Grazie in anticipo.
Floria Bertolini
Floria Bertolini

Gentile signora, la descrizione da lei fatta in merito alle alterazioni delle unghie degli alluci di sua figlia, potrebbe essere secondaria ad un ematoma subungueale, precedentemente presente a seguito di un trauma. Tenga presente che le unghie dei piedi crescono circa 1 millimetro al mese (ai piedi a volte anche meno) e un trauma avuto molti mesi fa, potrebbe dare ancora segni nella parte distale delle unghie degli alluci, essendo unghie di solito più grandi di un centimetro in ragazzi di 12 anni. Sarebbe utile conoscere se vive in montagna o ha fatto escursioni in montagna. A volte nella discesa vengono riportati traumi proprio alle unghie delle dita più lunghe, ed in genere sono gli alluci. Questa sembra l’ipotesi più probabile trattandosi di entrambe le unghie del primo dito dei piedi e si tratta di una ragazza. Ulteriori dati in merito alla anamnesi personale, come farmaci assunti e patologie concomitanti, o anamnesi familiare potrebbero portarci a formulare altre ipotesi. Pertanto le consiglio di effettuare una visita dermatologica soprattutto se la parte sollevata delle unghie non tendesse a ridursi spontaneamente di circa 1 millimetro al mese,, come dovrebbe verificarsi secondo l’ipotesi post traumatica. Cordiali saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A letto da un mese per un distacco amniocoriale (eppure non serve, anzi)

01/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il riposo assoluto a letto in caso di "distacco" non solo è inutile per assicurare una buona evoluzione della gravidanza, ma può addirittura rivelarsi controproducente in quanto può aprire la strada al rischio di trombosi a livello degli arti inferiori.   »

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti