Va bene questo valore delle beta?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 30/03/2020 Aggiornato il 10/04/2020

In sesta settimana, un valore dell'ormone beta-hCG superiore a 10.000 esprime che la gravidanza è in evoluzione, quindi è un ottimo segno.

Una domanda di: Antonella
Sono al primo giorno della sesta settimana di gravidanza, per via di un dolore al basso ventre avuto venerdì notte: ho come la sensazione che
il seno sia meno dolente perciò ho paura di aborto, anche se non ho avuto nessuna perdita ematica. Ho fatto ieri il prelievo per il dosaggio delle beta, ottenendo il valore 11863,0.
Volevo chiedere: coincide con la settimana di gravidanza? Posso stare tranquilla o devo ripetere tra qualche giorno il prelivo ?

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, anche se non mi ha detto a quando risale il suo ultimo ciclo (se non vado errata, dovrebbe essere dell’8 febbraio), direi che il valore di beta-hCG è molto promettente e non darei peso alle fitte al basso ventre: all’inizio della gravidanza sono abbastanza tipiche, anche perché l’intestino rallenta il suo solito ritmo e spesso si associa del meteorismo ossia gonfiore addominale) e nemmeno al seno che sembra meno dolente (è un sintomo incostante ossia tende ad attenuarsi con il progredire delle settimane di gravidanza.
Detto questo, spero lei abbia occasione di programmare un primo controllo ecografico a breve scadenza, così da poter confermare che tutto stia andando per il meglio…con quel valore di beta-hCG mi aspetto di vedere l’embrione con il cuoricino che batte come un cavallo al galoppo!
Nel mentre le ricordo di assumere acido folico 1 compressa da 400 microgrammi al giorno, lontana da the e latticini. E’ una vitamina preziosa per aiutare il suo bimbo a sviluppare correttamente la colonna vertebrale e il cuoricino, oltre che favorire la produzione di nuovi globuli rossi da parte di entrambi.
A disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Educazione di una piccina: quali istruzioni vanno seguite?

27/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I bambini non sono robot: non ci si può aspettare che basti impartire una semplice dritta per ottenere i comportamenti desiderati.   »

Talco al cambio del pannolino? Meglio di no!

25/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Il talco è un prodotto che non è opportuno usare per la cura dei bambini perché può causare vari problemi.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti