Zanzare: come difendo la mia piccolina?

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 29/07/2020 Aggiornato il 29/07/2020

La zanzariera è il presidio più indicato per proteggere una neonata dalle punture di questi insettini molesti.

Una domanda di: Rebecca
La mia bimba ha 15 giorni e nonostante le zanzariere in casa e sulla carrozzina è capitato che venisse punta. Ci sono pericoli? Non ha manifestato reazioni allergiche né nulla, solo il classico puntino della zanzara. Cosa si potrebbe usare per evitare ulteriormente? Grazie.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora,
la zanzariera è in realtà il presidio più indicato perché non espone a nessun effetto collaterale a differenza di quanto potrebbero fare i prodotti da applicare sulla pelle. Comunque se proprio deve usare qualcosa vada su quelli a base di geranio, lavanda, limone, senza conservanti. Cioè repellenti che contengono principi attivi naturali, meglio se destinati ai bambini. Eviti comunque il contatto con gli occhi. Può essere consigliabile anziché porli sulla pelle versarne qualche goccia ai bordi della tutina o del body. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Dolicocefalia in bimbo di tre mesi: quali conseguenze?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Questo tipo di malformazione cranica comporta un problema quasi esclusivamente di natura estetica.   »

Fai la tua domanda agli specialisti