Salerno – Presidio Ospedaliero S. Maria dell’Olmo

Presidio Ospedaliero S. Maria dell’Olmo

  • Indirizzo Via De Marinis
  • Città Cava De’ Tirreni (SA) – CAP 84013 – Telefono 081 9926215 – web www.sangiovannieruggi.it
  • N° posti letto 101

SERVIZI CLINICI

Ginecologia e Ostetricia

  • Ginecologia e Ostetricia
  • Ambulatorio ginecologia adolescenziale
  • Ambulatorio menopausa
  • Ambulatorio di ostetricia gravidanza fisiologica
  • Ambulatorio prevenzione del parto pretermine
  • Ambulatorio ecografia e diagnosi prenatale
  • Pronto Soccorso Ostetrico
  • Rooming-in

Malattie e disturbi dell’apparato cardiovascolare

  • Pronto Soccorso Cardiologico
  • Centro di riferimento regionale ipertensione arteriosa e prevenzione cardiovascolare
  • Monitoraggio gravidanze complicate da patologie cardiache

Senologia

  • Percorso multidisciplinare di cura
  • Chirurgia ricostruttiva immediata
  • Psico-oncologia
  • Consulenza genetica e valutazione del rischio

Fiore all’occhiello

Breast Unit – Centro di riferimento regionale – Ridotti tempi di attesa – Visite gratuite mensili

Mappa:

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ho un neo che mi fa paura: aiuto!
17/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

A fronte di un neo diverso dagli altri, specialmente se comparso di recente e con tendenza a modificarsi per forma, colore e dimensione è irrinunciabile sottoporsi tempestivamente a un controllo dermatologico.   »

Bimbo di 16 mesi molto vivace: che fare?
16/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' normale che a 16 mesi il bambino voglia misurarsi con le sue nuove capacità psicomotorie: quello che gli si deve impedire è di farsi male, ma in generale è meglio non eccedere con i no.  »

Quanto peserà il mio bambino?
21/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'ecografia fornisce una stima del peso del bambino, che va considerata con prudenza in quanto il margine di errore in più o in meno è circa del 10 per cento. Indicare quanto peserà esattamente il bambino alla nascita non è dunque possibile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti