Milano – Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca’ Granda PMA

Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca’ Granda

  • Indirizzo Piazza Ospedale Maggiore 3
  • Città Milano (MI) – CAP 20162 – Telefono 02 64441 – web www.ospedaleniguarda.it
  • N° posti letto 1213

Tecniche applicate

  • Inseminazione semplice:Sì
  • GIFT:Sì
  • FIVET:Sì
  • ICSI:Sì
  • Altre tecniche:

Metodologie di prelievo chirurgico degli spermatozoi

  • MESA:No
  • MESE:No
  • PESA:No
  • TESA:Sì
  • TESE:Sì
  • Altre metodologie:

Attività di Crioconservazione *

(si intende chi esegue queste tecniche nella sua pratica clinica di routine)Attività di Crioconservazione degli spermatozoi:Sì

  • Attività di Crioconservazione degli ovociti:Sì
  • Attività di Crioconservazione degli embrioni:Sì

* per legge tutti i centri di II e III Livello debbono dotarsi di attrezzature adeguate per applicare le migliori tecniche di crioconservazione e scongelamento dei gameti e di crioconservazione degli embrioni (linee guida 11 aprile 2008 “Criopreservazione dei gameti Criopreservazione degli embrioni” Art. 14 commi 3 ed 8 della Legge 40/2004)

Mappa:

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Vertigini a 13 anni: cosa può essere?
10/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Le vertigini potrebbero essere espressione di un problema che riguarda l'orecchio interno: solo la visita otoneurologica può escluderlo o confermarlo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti