Ancona – INRCA – IRCCS di Ancona

INRCA – IRCCS di Ancona

  • Indirizzo Via Della Montagnola 81
  • Città Ancona (AN) – CAP 60126 – Telefono 071 8001 – web www.inrca.it
  • N° posti letto 150

SERVIZI CLINICI

Diabetologia

  • Percorso multidisciplinare per la gestione del diabete
  • Percorso diabete in gravidanza e diabete pre-gravidico

Dietologia e Nutrizione clinica

  • Ambulatorio multidisciplinare per diagnosi e cura di sovrappeso e obesità
  • Monitoraggio gravidanze complicate da sovrappeso e obesità

Endocrinologia

  • Servizi per diagnosi e cura dell’osteoporosi
  • Mineralometria Ossea Computerizzata (MOC)

Malattie e disturbi dell’apparato cardiovascolare

  • Ambulatorio alto rischio cardiovascolare
  • Centro di riferimento regionale ipertensione arteriosa e prevenzione cardiovascolare

Neurologia

  • Servizi per la diagnosi della malattia di Alzheimer
  • Servizi per la terapia della malattia di Alzheimer
  • Centro autorizzato alla prescrizione di terapie immunomodulanti
  • Supporto psicologico per pazienti con sclerosi multipla e per la coppia

Oncologia

  • Medicina nucleare
  • Terapia del dolore e cure palliative
  • Riabilitazione oncologica
  • Psico-oncologia

Fiore all’occhiello

Centro piede diabetico – Centro di riferimento regionale Anziano diabetico, Centro regionale della terapia nutrizionale – Videoconsulti, Servizio teleconsulenza, Centro diurno Alzheimer – Terapia e riabilitazione incontinenza

Mappa:

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Lavaggi nasali: servono davvero?
23/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I lavaggi nasali rivestono grande utilità non già per uccidere il virus del raffreddore, ma per facilitare la pulizia del naso e favorire la fluidificazione, quindi, l'eliminazione del muco.   »

Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fai la tua domanda agli specialisti